Android 7.1.1 arriva su Nexus e Pixel. Ecco download e guida al Flash



3

Mentre la maggioranza degli utenti in possesso di un dispositivo Powered-By-Android è in trepidante attesa per quanto riguarda l’aggiornamento ad Android 7.0 Nougat, Google ha già pensato a distribuire la versione successiva su alcuni terminali. Il colosso di Redmond ha infatti pubblicato ufficialmente le Factory Images e le OTA di Android 7.1.1 per molti dei dispositivi che vanno a popolare sia la gamma Nexus che la gamma Pixel, le quali tutti conoscono come molto care a casa Google.

Vernee Mars

I dispositivi a beneficiare di questo nuovo aggiornamento ad Android 7.1.1 sono i seguenti:

  • Google Pixel XL;
  • Google Pixel;
  • Googl Pixel C;
  • HTC Nexus 6P;
  • LG Nexus 5X;
  • Nexus Player;
  • HTC Nexus 9 LTE;
  • HTC Nexus 9 Wi-Fi.

L’unico a fare eccezione e a non figurare all’interno della lista sopra citata e Nexus 6, il quale ha ricevuto semplicemente la nuova build NBD91U di Android 7.0 Nougat, la quale contiene le patch di sicurezza aggiornate a dicembre.

Per tutti quelli che non avessero mai aggiornato il proprio terminale mediante OTA Image o Factory Image, ecco la guida necessaria con tanto di download:

Installazione OTA Image Android 7.1.1 Nougat

Per chi non le conoscesse, le OTA Image – ecco la pagina per il download qui – permettono di installare un software con il vantaggio di riuscire a tenere tutti i file senza alcuna modifica. Ecco la guida completa:

  • Requisiti: installare ADB e platform tools, Debug USB attivo sullo smartphone e driver Google installati in maniera corretta;
  • Collegare lo smartphone al PC con attivo il debug USB, aprire il prompt dei comandi e controllare la connessione dello smartphone con il comando “adb devices”;
  • Eseguire il riavvio dello smartphone in modalità recovery utilizzando il comando “adb reboot recovery”;
  • Premete il pulsante “telefono” e tenendolo premuto ed in seguito premere il pulsante “Volume +”;
  • Nel menu che comparirà, scegliere Apply Update from ADB dopodichè navigare mediante il bilanciere del volume e confermare con il tasto d’accensione e spegnimento tramite una pressione breve;
  • Tornare al PC e scrivere  “adb sideload path/to/filescaricato.zip” sostituendo l’ultima parte con percorso e nome del file;
  • Attendere il completamento del processo e riavviare lo smartphone.

Installazione Factory Image Android 7.1.1 Nougat

Per installare una Factory Image (pagina download qui), l’utente necessiterà di uno smartphone con bootloader sbloccato. Verranno cancellati tutti i file e dati utente. Questa opzione è ottima per smartphone moddati. Ecco la guida completa:

Requisiti:

Ecco alcune indicazioni per chi non ha mai sbloccato il bootloader (Es. Nexus): N.B Lo smartphone viene interamente formattato. 

Android 7.1.1 Nougat bootloader Factory Image

  • Scaricare SDK e copiarla sul disco fisso del PC;
  • Scaricare i driver windows e installarli premendo “Y” durante la procedura;
  • Spegnere il Nexus;
  • Accendere il Nexus in modalitù Fast Boot (Volume giu + tasto accensione);
  • Connettere il Nexus al PC per installare i driver automaticamente;
  • Recarsi nella cartella SDK scompattata;
  • Tornare al PC e premere il tasto Shift + tasto destro del mouse;
  • Cliccare su “Apri Finestra di Comando Qui”
  • Digitare: “fastboot devices” (Controllare che appaia un numero) e poi: “fastboot oem unlock”  dopodichè apparire sul telefono una schermata. Premete “volume su” per selezionare Yes e il tasto d’accensione per confermare;
  • Attendere la fine della procedura;
  •  Digitate: “fastboot reboot”; dopodichè lo smartphone eseguirà un riavvio permettendovi di visualizzare il classico robot verde di Android che in poco tempo resetterà il telefono.

FLASH Factory Image: 

image_new-1

  • Estrarre l’immagine appena scaricata. Farlo 2 volte poichè l’immagine contiene un altro file .tar che va estratto per ottenere tutte le cartelle;
  • Spegnere il Nexus;
  • Accendere il Nexus in modalità Fast Boot (Volume giu + tasto accensione);
  • Connettete il Nexus al PC;
  • Scegliere il file “flash-all.bat” in Windows;
  • Attendere il termine della procedura;
  • Il telefono si resetterà e si avvierà in modo automatico. In caso contrario: selezionare recovery con i tasti volume – premere il pulsante d’accensione per confermare – appena appare il robot verde premere il tasto d’accensione + “volume su” – selezionare “Wipe data/factory data reset – riavviare. Avverrà il reset totale.

Per chi dovesse avere problemi, eseguire la procedura manuale con Factory Image scompattata:

  • fastboot flash bootloader bootloader-nomeimmagine.img;
  • fastboot reboot-bootloader;
  • fastboot flash radio radio-nomedispositivo-nomeimmagine.img;
  • fastboot reboot-bootloader;
  • fastboot flash system system.img;
  • fastboot reboot-bootloader;
  • fastboot flash userdata userdata.img;
  • fastboot flash recovery recovery.img;
  • fastboot flash boot boot.img;
  • fastboot erase cache;
  • fastboot flash cache cache.img;
  • fastboot reboot.

Per qualsiasi chiarimento in merito alle procedure sopra illustrate, potete tranquillamente utilizzare la nostra sezione commenti.06

VIA: ANDROIDAUTHORITY

About the Author

Fa cose, gestisce persone since '93

  • Al3xI98O

    Niente non funge… ho sempre l’errore “error: cannot load ‘system.img'” qualsiasi cosa provi a fare… idee?

    • Giovanni Cerciello

      Ciao, se hai utilizzato il metodo dello script “flash-all.bat” prova ad usare il secondo metodo cioè quello del flash manuale di ogni singolo file. Per farlo:
      – Scarica il pacchetto ed estrailo
      – Nei file ottenuti c’è un altro file .zip da estrarre (image-nomedispositivo-nmf26f), estrai anche questo.
      – Una volta fatto copia il contenuto della cartella “adb”, che hai ottenuto scaricando l’SDK, nella cartella principale del pacchetto scaricato e nella seconda cartella estratta.
      – a questo punto segui la guida manuale dal punto 1 al 4 (i file necessari sono nella cartella principale del pacchetto )
      – spostati nella cartella image-nomedispositivo-nmf26f ( che hai precedentemente estratto)
      – segui il resto della guida

      • Al3xI98O

        Ciao, alla fine ho fatto una prova con il Nexus Root Toolkit ed è andato a buon fine: sono, finalmente, sulla 7.1.1!
        Grazie mille comunque!