La nuova gamma Predator di Acer è pronta ad entrare in gioco



0

Al Next@acer di New York, Acer ha presentato i nuovi prodotti della serie “Predator” dedicata al mondo dei videogames. Il Predator 17 X e il Predator G1 arriveranno sul mercato nel mese di luglio e – per la potenza elaborativa – costeranno rispettivamente € 2999 e € 1199.

•Acer Predator 17 X

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il nuovissimo Predator 17 X di Acer è uno dei portatili più potenti  che arriveranno sul mercato ; esso è dotato infatti di processori Intel Core di sesta generazione fino a i7-6820HK e di una scheda grafica Nvidia GeForce GTX 980 per ottenere le migliori prestazioni in ambito gaming – ma non solo -. Le caratteristiche hardware comprendono un pannello G-Sync da 17.3 pollici disponibile nelle versioni con risoluzione Full HD (1920×1080) o 4K UHD ( 3840×2160),  memorie RAM DDR4, Hard Disk NVMe PCIe e SSD RAID. Presente inoltre la speciale porta Thunderbolt 3 per offrire all’utente una connessione velocissima – fino a 40 Gbps – a qualsiasi dock, display e dispositivo.

Predator 17 X utilizza un particolare sistema di raffreddamento a tripla ventola che riesce a garantire un overclocking estremo mantenendo le basse temperature; le ventole sono infatti costruite con lame metalliche sottilissime che riducono al minimo il rumore e offrono ad esse un’elevata velocità. Grazie inoltre ai sistemi DustDefender e CoolBoost, il notebook di Acer dissiperà al meglio il calore e non avrà problemi di polvere.

Come se non bastasse, i videogiocatori più esigenti potranno contare sul reparto overclocking per spingere la CPU fino a 4.0 GHz, la GPU fino a 1.310 MHz e le VRAM fino a 3.7 GHz. Infine, Predator 17 X integra una tastiera retroilluminata con luci RGB personalizzabili.

• Acer Predator G1

Questo slideshow richiede JavaScript.

Predator G1 è la soluzione desktop pensato per il gaming di Acer; con il suo case full tower garantisce il supporto alle schede grafiche Nvidia GeForce GTX fino a Titan X, i processori Intel-Core di sesta generazione e fino a 64 GB di memoria DDR4. Inutile aggiungere che il sistema è già pronto per offrire la miglior esperienza VR, vi basterà infatti collegare il vostro visore per esplorare il mondo della realtà virtuale.

Passiamo ora alle specifiche tecniche e software. Il Predator G1 dispone di tante funzioni utili per il gioco, come Killer Doubleshot Pro che sceglie la connessione di rete più veloce e interagisce con essa dividendo i canali in traffico ad alta priorità e in traffico standard. Anch’esso vanta il supporto G-Sync e una grafica 4K UHD, mentre la Creative Soundblaster X-Fi MB5 garantisce il supporto audio a 7.1 canali e un audio senza paragoni.

Ampio spazio anche per le unità di memoria, che comprendono un hard disk fino a 4 TB e un SSD da 512 GB. Infine, Acer ha pensato bene di creare ed integrare all’interno di questa soluzione desktop il software Acer PredatorSense, che può essere utilizzato per controllare e verificare tutti i componenti hardware del PC.

Antonio Di Biase

About the Author