Gwent: The Witcher Card Game in arrivo su PC, PS4 e Xbox One



0

Si sono concluse la settimana scorsa le registrazioni per partecipare alla closed beta di Gwent: The Witcher Card Game, gioco di trading cards basato sull’originale Gwent giocabile tramite The Witcher 3: Wild Hunt. Inizialmente, infatti, le sfide di carte Gwent si potevano trovare come side-quest all’interno del titolo di CD Projekt Red, ma ha avuto un tale successo che la casa produttrice si è vista costretta a dare vita ad un gioco interamente dedicato al gioco di carte collezionabili, che uscirà questa volta in open beta il 24 Maggio.

Come nota negativa della transizione tra closed ed open beta, c’è il reset di tutti i progressi fatti all’interno della closed, quindi i giocatori che hanno partecipato ai test dovranno ripartire da zero. Verranno ovviamente ricompensati con oggetti in-game come ringraziamento per aver aiutato il team ad ottimizzare il gioco. Dal 22 al 24 Maggio, tutti i server andranno offline per manutenzione, dopodiché tutti i player della closed verranno portati nella open.

“La open Beta è il passo successivo nel processo di sviluppo del gioco, uno che saremo onorati di continuare a fianco a tutti coloro che sono stati finora con noi“. Ha affermato il direttore dello sviluppo Benjamin Lee in un comunicato stampa. “È anche un’occasione per molti nuovi giocatori di giocare Gwent per la prima volta e non vediamo l’ora di rendere il gioco ancora migliore con il loro aiuto”.

 

Gwent
Non hai giocato veramente a The Witcher 3 se non sei caduto anche tu nella dipendenza da Gwent

 

Gwent è una versione standalone del gioco di carte collezionabili in-game in The Witcher 3: Wild Hunt, come precedentemente detto. Esso include più carte, grafica e animazioni migliori e una mappa di un open-world da esplorare.

Antonio Di Biase

About the Author