HTC Edge Sense appare sul Play Store e poi scompare. Ecco come funzionerà HTC U 11



0

Il colosso taiwanese HTC presenterà ufficialmente il suo nuovo top di gamma HTC U 11, device che dovrebbe essere caratterizzato da un particolare sistema di bordi sensibili. In questi giorni però, l’azienda ha rilasciato l’applicazione sul Google Play Store denominata HTC Edge Sense, dove è stata subito rimossa, che interagisce con il proprio dispositivo tramite i bordi inferiori per richiamare le proprie app e gesture personalizzate.

HTC Edge Sense sul Play Store

In occasione del nuovo smartphone top di gamma HTC U 11, appare nel Google Play Store la nuova applicazione  HTC Edge Sense, l’nterfaccia dinamica del top di gamma che consentirebbe di interagire con lo smartphone stesso tramite i bordi inferiori che risultano sensibili al tocco, per richiamare le proprie applicazioni e gesture desiderate, per gestire la fotocamera, la navigazione tra i menu, apertutra di una determinata applicazione e altre funzionalità personalizzate da ogni utente per le propie esigenze.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In base alle seguenti immagini, è possibile notare come l’app era presente nel Play Store di Google, ma successivamente rimossa da parte dell’azienda L’app non aveva a disposizione delle informazioni dettagliate o delle descrizioni, ma era accompagnata da alcuni screenshot che hanno mostrato alcune delle possibili interazioni come l’apertura della fotocamera scattando una semplice foto, la navigazione all’interno del menù di registrazione dei video o l’avvio di Google Assistant su HTC U11.

HTC U 11 dovrebbe essere equipaggiato con un display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione QHD da 2560 x 1440 pixel, un processore Qualcomm Snapdragon 835 di tipo Octa Core con frequenza di funzionamento pari a 2,4 GHz, affiancato da una memoria RAM di 4GB e 64GB di storage interno espandibile tramite microSD. Il comparto multimediale vede la presenza di una fotocamera posteriore da 12 megapixel con sensore Sony IMX362 (4032 x 3024 pixel) con supporto alla registrazione video in risoluzione 4K (3840 x 2560 pixel) ed una fotocamera anteriore da 16 megapixel Sony IMX351 (4608 x 3456 pixel) l’ideale per i selfie, il tutto alimentato dal sistema operativo Android in versione 7.1.1 Nougat.

Il nuovo device verrà presentato proprio nella giornata di domani, con un possibile lancio previsto sul mercato per il mese di Giugno, quindi non ci resta che attendere tutte le altre novità ufficiali da parte dell’azienda.

VIA: ANDROIDPOLICE

About the Author