Il nuovo Nexus di HTC potrebbe avere il 3D Touch



Indiscrezioni parlano della volontà di Google di implementare nel prossimo Nexus di HTC la funzione 3D Touch.


0

La funzione 3D Touch, che rende lo schermo capace di rilevare la diversa intensità di pressione, ha debuttato sui terminali Apple destando molti apprezzamenti dal pubblico techno-addicted. Tale caratteristica ha fatto la sua comparsa poi su vari smartphone, smartwatch e computer mostrando che alla fine il 3D Touch è più una funzione bella e da possedere che necessaria. Certo è che tale funzione potrebbe essere implementata fino a permettere azioni mai vista prima nel mondo tecnologico, ma pare che ne debba passare di acqua sotto i ponti fino a quando il 3D Touch potrà diventare davvero una funzione necessaria piuttosto che un “Must have”.header

Tutta via, dopo l’idea di Apple, Android ha bisogno di proporre agli utenti qualcosa che rappresenti una valida alternativa o che quanto meno sia in grado di ostacolare quello che sotto certi punti di vista pare essere un dominio della “mela morsicata”.
Alcuni produttori di smartphone hanno già introdotto il 3D Touch su alcuni loro dispositivi. Ad esempio ZTE e Huawei hanno lanciato sul mercato, con tempistiche diverse, rispettivamente ZTE Axon Mini e Huawei Mate S.

Tutto ciò porta a pensare che il trend in riferimento al 3D Touch continui a crescere così da mostrare la funzione su più dispositivi già dai prossimi mesi. Ad esempio ci sono molti produttori cinesi che stanno sviluppando pannelli provvisti di 3D Touch, come Xiaomi, Meizu e Oppo. Il primo ad arrivare tra questi potrebbe essere Meizu MX6, il quale dovrebbe arrivare sul mercato entro la prima metà del 2016. 3D Touch HTC Nexus

Ma c’è un altro produttore che avrebbe pronto un progetto che andrebbe ad includere il 3D Touch nel suo prossimo smartphone: si tratta di HTC, azienda alla quale Google ha affidato il progetto riguardante il prossimo Nexus. L’azienda taiwanese sarebbe quindi pronta a sviluppare un prossimo Nexus provvisto di tante novità tra cui il 3D Touch, in modo tale da rendere lo schermo sensibile alla diversa intensità della pressione. La particolarità è che Google vorrebbe far diventare questa funzionalità nativa di Android, e quindi una funzione che sia alla base del noto sistema operativo.

FONTE: http://www.phonearena.com/news/New-Nexus-smartphone-by-HTC-rumored-to-have-3D-Touch-functionality_id78985

About the Author

Fa cose, gestisce persone since '93