HTC One M9 Prime Camera Edition presentato ufficialmente



0

Strana mossa quella di HTC che ha presentato un nuovo terminale, HTC One M9 Prime Camera Edition, nonostante a breve è prevista la presentazione ufficiale del nuovo top gamma HTC 10.

HTC One M9 Prime Camera Edition si presenta come una variante di One M9 che porta migliorie solamente per quanto riguarda il comparto fotografico e viene proposto ad un prezzo leggermente inferiore rispetto all’altro. Esteticamente il nuovo HTC One M9 Prime Camera Edition è identico a One M9 ma presenta qualche piccola differenza per quanto riguarda il processore e le memorie. Andiamo ad analizzare nello specifico le caratteristiche tecniche di questo terminale:

  • display: 5 pollici in risoluzione Full-HD (1920 x 1080);
  • processore: MediaTek Helio X10 (a differenza dello Snapdragon 810 di M9);
  • memorie: 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibili fino a 2 TB (rispetto ai 3/32 GB di One M9);
  • fotocamere: posteriore da 13 megapixel con apertura f/2.0 e stabilizzatore ottico; anteriore Ultrapixel;
  • batteria: 2840 mAh;
  • connettività: micro-USB, LTE Cat 4, Bluetooth 4.1 e NFC;
  • dimensioni: 144.6 × 69.7 × 9.61mm;
  • sistema operativo: Android 6.0 Marshmallow.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ci sembra azzardata la presentazione a sorpresa di questo terminale, dato l’arrivo a breve del nuovo HTC 10 ma, soprattutto, perché non ci sono migliorie sostanziali a livello hardware o estetico. Staremo a vedere per quanto riguarda le differenze nel comparto fotografico ma la presenza di uno stabilizzatore ottico dovrebbe aiutare ben poco. HTC One M9 Prime Camera Edition sarà disponibile in Europa dalla fine di Aprile nelle tre colorazioni grigio, oro e argento ad un prezzo di listino di 429 euro, stessa cifra a cui si può trovare il fratello HTC One M9 online.

FONTE: http://www.smartdroid.de/neue-kamera-htc-one-m9-prime-camera-edition-offiziell-vorgestellt/
TheBoss

About the Author

administrator

Napoletano di nazionalità, fede sportiva e religiosa, scelte in cucina e soprattutto di nascita. Alto, dinoccolato e vestito da contadino; è goffo, sbadato, smemorato, disordinato e bislacco, e quindi rappresenta la controparte ideale del razionale ed efficiente Genere Umano.