Rubrica • Le notizie più importanti della settimana | Sabato 24 Giugno



0

Anche oggi è Sabato e come da consuetudine vi proponiamo la nostra Rubrica del Sabato con numerose news riguardanti i due device protagonisti della scena attuale: iPhone 8 e OnePlus 5. Tuttavia non mancano interessanti novità che riguardano invece Android O, AMD Epyc e due enormi display di LG e C SEED!

iPhone 8: eccolo in carne ed ossa in una versione mock-up | FOTO

dc_5qqhxgaarp9p-589x442

iPhone 8 è il device principe della scena attuale con numerosi rumors e leaks che svelano giorno dopo giorno parte delle sue caratteristiche tecniche e del suo design. Quest’oggi, tramite il profilo Twitter @OnLeaks, sono state pubblicate due interessanti foto raffiguranti un mockup di iPhone 8. (LINK)

Apple non ha ancora deciso dove collocare il sensore per le impronte su iPhone 8

iphone-8-touch-id

Uno dei temi più chiacchierati del momento è di sicuro quello inerente al prossimo iPhone 8, il quale molto probabilmente arriverà nel 2018. Proprio nelle ultime ore sul web sono spuntate alcune nuove indiscrezioni riguardo al prossimo top di gamma che hanno in programma a Cupertino. Come riporta la fonte in questione, la nota casa californiana non avrebbe ancora deciso dove collocare il sensore per lo sblocco tramite impronte digitali e starebbe mettendo al vaglio più ipotesi che sembrano davvero interessanti. (LINK)

A causa di iPhone 8 riducono le scorte per la fornitura mondiale di DRAM e NAND

download-4-1

iPhone 8 è il device congegnato come forma di celebrazione per il 10° anniversario di iPhone. L’innovativo melafonino vanterà di un design al quanto ricercato e futuristico e di hardware dalle ottime prestazioni. Peccato però che la sua produzione stia comportando delle serie conseguenze che minacciano molti altri OEM; tanto è vero che a causa del terzo iPhone le scorte di memorie DRAM e NAND iniziano a scarseggiare. (LINK)

Un libro rivela che Steve Jobs voleva un tasto “Indietro” su iPhone

download-2-1-1

Giovedì 29 giugno Apple festeggerà il 10° anniversario della commercializzazione del primo iPhone, un dispositivo che ha segnato la fortuna e la fama dell’azienda statunitense. Per festeggiare tale incredibile traguardo Apple lancerà a settembre una nuova ammiraglia, conosciuta sul web come iPhone 8, dal design innovativo assieme ad iPhone 7s e 7s Plus. Tuttavia Brian Merchant ha ritenuto che un nuovo iPhone non fosse sufficiente per il 10° anniversario e per tale ragione si è cimentato nella stesura di un libro che include interviste esclusive ad ingegneri e sviluppatori nonché molti altri inediti contenuti. (LINK)

Android O sarebbe l’identificativo di Android “Oatmeal cookie” e non “Oreo”

android-8-0-o-developer-preview-3

L’ansia è già tremendamente alle stelle e tutti già ne parlando da tempo; ovviamente ci riferiamo alla prossima versione del sistema operativo made by GoogleAndroid O. Questa nuova release sembra già aver raccolto molteplici utenti che ne hanno testato le capacità mediante le due prime build non ufficiali rilasciate proprio da BigG per dispositivi Pixel e Nexus.(LINK)

OnePlus 5 è Ufficiale • Snapdragon 835, Dual-Camera e 8 GB di RAM

oneplus-5-rdsfdx-740x372

Il 20 Giugno OnePlus è andata in scena con il suo evento già da tempo programmato tramite il quale ha lanciato il suo nuovo top di gamma che ha intenzione di distruggere la concorrenza grazie al suo prezzo, ma soprattutto grazie alle sue caratteristiche tecniche. Ovviamente stiamo parlando di OnePlus 5, flagship della ormai nota casa produttrice cinese che è venuto fuori con un design molto simile a quello di iPhone 7 ma che ha davvero una sua identità tutta da scoprire. (LINK)

OnePlus 5: “resistente” all’acqua ma sprovvisto di certificazione IP

oneplus5_big_2-740x411

OnePlus 5 è stato recentemente analizzato dal team di Frandroid il quale ha conseguito un incredibile scoperta. La nuova ammiraglia dell’OEM cinese presenta delle guarnizioni protettive che gli conferiscono la piena resistenza a schizzi e ad breve immersioni in acqua, per quali ragioni OnePlus avrà deciso di non formalizzare la certificazione IP del device?(LINK)

Ecco un confronto tra Dash Charge di OnePlus 5, Galaxy S8 e Google Pixel. Chi vincerà?

oneplus_logo_white_on_black-740x411

OnePlus è sempre orgogliosa della sua Dash Charge e non perderà mai l’occasione di dirvi quanto sensazionale e incredibile essa sia. E giustamente, chiunque abbia mai caricato il suo dispositivo OnePlus compatibile con il caricatore Dash dedicato, sa che è estremamente funzionale, e difficilmente tornerebbe indietro. L’azienda promette “un’intera giornata di energia, in mezz’ora, e per quanto possa sembrare solo una di quelle frasi che si dicono per impressionare gli amici al bar, questa promessa non si allontana così tanto dalla realtà.(LINK)

Ecco tutti i Wallpapers di OnePlus 5 in 4K | DOWNLOAD

oneplus-5-5-445x442

Il 21 Giugno OnePlus è andata in scena con il suo evento già da tempo programmato tramite il quale ha lanciato il suo nuovo top di gamma che ha intenzione di distruggere la concorrenza grazie al suo prezzo, ma soprattutto grazie alle sue caratteristiche tecniche. Ovviamente stiamo parlando di OnePlus 5, flagship della ormai nota casa produttrice cinese che è venuto fuori con un design molto simile a quello di iPhone 7 ma che ha davvero una sua identità tutta da scoprire. (LINK)

AMD Epyc • La nuova generazione di processori per i datacenter

amd-epyc

Il colosso AMD torna nel settore dei server con la nuova famiglia di processori Epyc ad elevate prestazioni, indirizzati per i moderni datacenter. Andiamo a vedere le seguenti specifiche tecniche, i rispettivi prezzi e tutte le altre interessanti novità. (LINK)

LG realizza il primo pannello OLED da 77″ trasparente e flessibile dal costo di sviluppo di 100 milioni di €

id685382_1-550x442

Il Ministero del Commercio, dell’Industria e dell’Energia della Corea del Sud ha sostenuto un ambizioso progetto di LG Display che ha necessitato circa 59 mesi per il suo completamento. L’obiettivo era quello di realizzare un display flessibile e trasparente con diagonale superiore ai 60 pollici ma LG è riuscita a realizzare un pannello OLED in UHDda ben 77 pollici con il 40% di trasparenza e curvatura da 80R; dunque in grado di formare cerchi con raggi da 80 mm. (LINK)

C SEED 262 • L’enorme TV 4K da 262″ | SPECIFICHE E PREZZO

c-seed-262

Ecco il più grande televisore al mondo, dal nome ufficiale di C Seed 262, dotato della nuovissima tecnologia LED 4K, caratterizzato da una diagonale di ben 262″, corrispondenti a ben 6,65 metri. Andiamo a vedere le seguenti specifiche tecniche, il prezzo di vendita e tutte le altre novità attese. (LINK)

 

Gaetano Marinelli

About the Author